Sondaggio relativo alla scuola di Finchley

Grazie ad un’iniziativa del coordinamento dei corsi di lingua e cultura italiana di Finchley è stato creato un questionario al fine di valutare il livello di gradimento dei corsi di lingua italiana da parte dei genitori dei ragazzi iscritti. Il questionario, sottoposto via e-mail e in forma anonima, ha permesso di raccogliere dati importanti al fine di mantenere i corsi sempre aggiornati e di rispondere alle necessità dei genitori in modo tempestivo.

Dalle risposte è stato possibile notare come tutti i genitori concordino sull’importanza di questi corsi e la conoscenza della lingua italiana.

Dati positivi mostrano come grande importanza venga attribuita alla conoscenza della cultura e delle tradizioni italiane, che insieme allo studio della grammatica, contribuisce allo sviluppo personale e scolastico degli studenti.

Per molti di loro frequentare i corsi di lingua italiana istituiti dal COASIT significa avere la possibilità di entrare in contatto con le proprie radici italiane.

E’ importante, dunque, per l’Ente che vi sia un dialogo costante con i genitori al fine di assicurare un servizio che vada incontro alla loro esigenze e a quelle dei loro figli.

————————————————————————————————————————————————————————

Finchley Italian school survey

Thanks to an initiative of the parent co-ordinator of Finchley Italian language and culture courses, a questionnaire was created to assess the level of satisfaction the Italian language courses amongst the parents of the enrolled students. The questionnaire, submitted anonymously via e-mail, has allowed us to collect important data to keep the courses up to date and to respond to the needs of our parents in a timely fashion.

From the answers it was possible to note that all parents agree on the importance of these courses and the study of Italian language.

Positive response show the great importance given to a knowledge of Italian culture and traditions, which, together with the study of grammar, contributes to the personal and scholastic development of students.

For many of them attending the Italian language courses set up by COASIT means having the chance to get in touch with their Italian roots.

It is therefore important for COASIT to maintain a constant dialogue with parents to provide a service that meets their needs and those of their children.

————————————————————————————————————————————————————————-

Guida ai piccoli cervelli bilingue

Le famiglie che parlano due lingue hanno interessanti opportunità di sfruttare al massimo questa loro possibilità attraverso l’insegnamento ai propri figli delle due lingue fin dalla nascita.

Essere bilingue, infatti, può apportare numerosi vantaggi.

Imparare due idiomi incoraggia i bambini a pensare in entrambe le lingue e focalizza la loro attenzione sul linguaggio in quanto tale, rendendoli consapevoli di suoni e parole. Talvolta sembra che i bambini bilingue possano conoscere meno parole rispetto ai bambini monolingue, ma questa sensazione è di solito dettata dal fatto che il loro vocabolario è diviso tra due lingue. Non è vero, inoltre, che il bilinguismo provoca ritardi nel parlato, i bambini bilingue di solito imparano due linguaggi allo stesso ritmo in cui gli altri bambini ne imparano uno soltanto.

E ancora, quando parlano una delle loro lingue, i bilingue devono inibire l’impulso di usare le parole nella loro altra lingua e per raggiungere questo compito attivano parti del loro cervello coinvolte nel controllo cognitivo.
Imparare due lingue da piccoli migliorerebbe, infatti, un intero set di capacità cognitive, rendendo il cervello più abile nel muoversi tra più attività, nel concentrarsi in un ambiente affollato, come un’aula scolastica e nel ricordare le cose.
Infine, gli aspetti più unici di una cultura rischiano sempre di perdersi nella traduzione. Per questo motivo, l’essere bilingue aiuta i bambini a diventare anche “biculturali”, rendendoli più consapevoli delle differenze culturali e più propensi a partecipare ad entrambe le  culture.

Click here fot the article

————————————————————————————————————————————————————————-

Brexit, il trionfo del monolinguismo?

Lo studio della lingua straniera nel Regno Unito ha registrato un calo negli ultimi anni e la situazione rischia di aggravarsi con la Brexit. I viaggi da e verso l’Europa continentale, così come gli scambi nelle scuole, potrebbero infatti diventare più costosi e complicati e coloro che assistono nelle scuole o insegnano in centri linguistici potrebbero trovare più difficile vivere nel Regno Unito. Tutto questo rischia ovviamente di arrecare un grosso danno alle future generazioni che potrebbero essere private di moltissime prospettive, lavorative e personali.

Click here fot the article

Comments are closed.